Stemma Gonnosfanadiga

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Plastica

Plastica

La plastica viene lavorata e ristampata in forme diverse.

E' UN RIFIUTO RICICLABILE

Lo sapete con quale materiale viene fabbricata la plastica? Con il petrolio, combustibile naturale con cui viene fatta la benzina con cui alimentiamo le nostre macchine. Questo materiale ha però degli inconvenienti, infatti oltre ad essere molto costoso, sia per la difficoltà di estrarlo dal sottosuolo sia perché in Italia non è presente, provoca inquinamento atmosferico. Risulta facile quindi comprendere quanto sia importante promuoverne il riciclaggio al fine di consentire un maggior risparmio, contribuendo a ridurre gli sprechi e l’inquinamento. Il servizio di Raccolta Differenziata dei Rifiuti, prevede la separazione dei vari rifiuti in base alla loro composizione (plastica, carta, ferro, pile ecc.). Innanzi tutto è bene sapere che la plastica deve essere conferita in maniera separata da tutti gli altri tipi di rifiuti. Per ridurre il più possibile l’ingombro presso le Vs. case è necessario ridurre il più possibile ogni volume dei materiali, schiacciando le bottiglie, le scatole ecc. E’ importante evitare il più possibile la presenza di corpi estranei. Al fine di rendere meno difficoltoso il lavoro del personale predisposto alla raccolta e di evitare problemi igienici ed ambientali alla cittadinanza è molto importante avere l’accortezza di non abbandonare i rifiuti fuori o attorno ai contenitori per la raccolta.

Evita che questo materiale diventi un rifiuto. Separa la plastica in casa e consegnala al gestore nei giorni di ritiro.

COME E COSA VA CONFERITO

La plastica va conferita all’interno di buste di plastica di colore blu trasparenti e depositata davanti alla propria abitazione dalle ore 20.00 del giorno prima ed entro e non oltre le ore 6.00 del giorno previsto per il ritiro.

SI: Bottiglie d’acqua in plastica, succhi, latte, contenitori di yogurt, creme di formaggio e dessert, contenitori per detersivi e flaconi per l’igiene risciacquati. Buste, sacchetti e contenitori per alimenti, reti per frutta e verdura. Taniche e bidoni puliti, piatti e bicchieri in plastica senza residui alimentari.

NO: Giocattoli, cassette musicali, cd e videocassette, osate di plastica, accessori per i capelli e per l’igiene personale (es.: spazzolini per i denti, spazzole e pettini per i capelli, pinze, fermagli, etc.), cestini portarifiuti, componenti residui di qualsiasi tipo (es.: colle, solventi, vernici, resine, etc.) e qualsiasi componente in plexiglass e polietilene, piatti e bicchieri di plastica (senza residui alimentari)